Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non c'è alcun legame fra la psoriasi e il consumo di caffè

di
Pubblicato il: 21-03-2012
Sanihelp.it - Il caffè non aumenta la probabilità di sviluppare psosriasi: lo sostiene uno studio condotto presso il Brigham and Women's Hospital di Boston e pubblicato sulla rivista Archives of Dermatology.

I ricercatori hanno analizzato i dati provenienti dal Nurses' Health Study: gli 82000 partecipanti hanno compilato dei questionari sulle loro abitudini alimentari; nessun paziente a inizio studio era affetto da psoriasi.
Durante il follow up durato 14 anni circa 1000 pazienti hanno sviluppato psoriasi; questi pazienti hanno consumato più caffeina rispetto ai pazienti che non hanno sviluppato psoriasi; i partecipanti allo studio con la maggiore assunzione di caffeina, però, sono risultati essere anche i più incalliti fumatori e i più forti consumatori di alcol.

Da un'analisi più attenta è stato desunto che ad aumentare il rischio psoriasi non è la caffeina, ma sono  il fumo e l'uso smodato di alcol.
In generale per ridurre il rischio psoariasi si consiglia di fare molta attività fisica e smettere di bere e fumare ovvero il rischio di questa malattia si riduce se si sceglie uno stile di vita sano.
Un consumo eccessivo di caffè, però, può peggiorare i disturbi del sonno, l'ipertensione e l'ansia, per questo in generale è sempre meglio non abusare di caffeina


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti