Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Flavonoidi nella dieta per difendersi dal Parkinson

di
Pubblicato il: 10-04-2012
Sanihelp.it - Arricchire la propria dieta con alimenti ricchi di flavonoidi (come bacche, tè, mele e vino rosso) aiuta gli uomini a diminuire il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson.

A renderlo noto, uno studio della Harvard University e della University of East Anglia, pubblicato sulla rivista Neurology. Secondo recenti studi i flavonoidi offrirebbero protezione contro cardiopatie, ipertensione, demenza e alcuni tipi di cancro. In questo ulteriore studio si dimostra per la prima volta che i flavonoidi proteggono i neuroni da malattie come il Parkinson. Nella ricerca sono stati coinvolti 130.000 uomini e donne. Più di 800 avevano sviluppato il Parkinson entro vent’anni dal follow-up.

Dopo un'analisi dello stile di vita e delle abitudini alimentari, gli studiosi hanno scoperto che i partecipanti uomini che sceglievano alimenti ricchi di flavonoidi avevano circa il 40% in meno di probabilità di ammalarsi di Parkinson. Nessun collegamento simile è stato trovato nelle donne. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti