Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Frutta e verdura! Passata la Pasqua gabbata l'esagerazione

di
Pubblicato il: 11-04-2012
Sanihelp.it -
Seimila. Tante sarebbero, secondo le stime della Coldiretti le calorie (a testa!) portate in tavola con il menu di Pasqua dall’Italiano medio. Uno sproposito, soprattutto se si considera che, a causa del maltempo che ha colpito un po’ tutta la penisola, le possibilità di fare la classica passeggiata dopo pranzo, si sono davvero ridotte al minimo. Quindi mangiata e tutti a ... nanna. Niente di peggio per la linea.

Ma non è così grave, niente paura. A tutto c’è rimedio. Se il sovraccarico di energia o meglio la sbornia calorica, insieme con una maggiore sedentarietà dovuta alle lunghe chiacchierate a tavola con parenti e amici, hanno ridotto il lavoro muscolare e provocato l'accumulo di peso, sarà sufficiente ricominciare da... una dieta bilanciata per eliminare quel senso di pesantezza e gonfiore tipici dei giorni di festa.Quando ci si sente un po' appannati. E fa anche piacere forse.

Un aiuto per chi vuole rimettersi in regola comunque arriva proprio dai prodotti di stagione che nei banchi delle botteghe e nei mercati cittadini si trovano in grande quantità e varietà. Frutta e verdura di stagione!

«Dalle fave ai piselli, dai carciofi a tutte le insalate a pieno campo, dalle lattughe alle scarole fino alle indivie, ma anche cavolfiori, broccoli, asparagi, finocchi e sopratutto le gettonatissime fragole. Tra la frutta da non dimenticare anche arance, mele, pere e kiwi mentre per quanto riguarda le verdure quelle particolarmente indicate sono spinaci, cicoria, radicchio, zucchine, insalata, finocchi e carote.» Afferma la Coldiretti. E noi sottoscriviamo sena timore di smentita.

Carboidrati sì ma di quelli «favorevoli» che contengono vitamine in abbondanza e non provocano picchi insulinici se bilanciate con la corretta porzione di proteine e grassi. Grassi sì, ma di quelli buoni, tanto che la Coldiretti aggiunge «Tutte le insalate e le verdure vanno condite con olio d'oliva extravergine, ricco di tocoferolo, un antiossidante che combatte l'invecchiamento dell'organismo e favorisce l'eliminazione delle scorie metaboliche, e abbondante succo di limone che purifica l'organismo dalle tossine, fluidifica e pulisce il sangue, è un ottimo astringente e cura l'iperacidità gastrica.»

Pronti a riconquistare forma fisica ed energia? Passata la festa, la Zona è servita!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti