Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Aprile-maggio: un periodo rischioso per la linea

di
Pubblicato il: 17-04-2012

Prima Pasqua, poi le gite fuori porta, quanto la forma fisica ne può uscire compromessa?

Aprile-maggio: un periodo rischioso per la linea © Photos.com Sanihelp.it - Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile, il 1°maggio: tante occasioni per ritrovarsi con amici e parenti attorno ad un tavolo imbandito o per un bel pic-nic all’aria aperta, ma la silhouette quanto ne risente?

Stando ad un sondaggio condotto fra 100 alimentaristi e nutrizionisti italiani il periodo aprile-maggio farà ingrassare più di quanto succede durante le festività natalizie; secondo gli esperti, infatti, i quarantenni acquisteranno fra i 3 e i 5 kg, seguiti a ruota dalle persone di età compresa fra i 28 e i 37 anni.

Tutti questi kg in più trovano la loro ragione nei pranzi a casa propria e di amici, nei passaggi al ristorante, nelle grigliate, nei pic-nic tutti momenti immancabilmente allietati da dolci riccamente farciti, dalla carne alla brace, dalla pasta al forno, da formaggi, salumi e torte salate.
E la prova costume?
Incombe e fa paura!

Per non arrivare troppo fuori forma, allora, meglio riflettere su uno studio francese che ha puntualizzato su un’interessante relazione fra aumento di peso e posto dove si sceglie di fare la spesa: se la spesa viene fatta in un grande supermercato, con la macchina a disposizione per portare via il tutto, vi è una forte tendenza a comprare di più, scegliendo anche cibi che normalmente non verrebbero acquistati, ma che vengono presi dallo scaffale perché fanno gola in quel momento.

Quando invece si va a fare la spesa sottocasa, a piedi, gli acquisti sono più oculati perché si cerca di limitare il più possibile il carico da portare  a mano.

Un ulteriore accorgimento per restare in forma viene da un articolo pubblicato sulla rivista Journal of Biological Chemistry secondo il quale aumentando il consumo di frutta rossa e viola come uva (comprensiva di semi e buccia), mirtilli e frutto della passione si potrebbe inibire il processo che porta all’accumulo delle cellule adipose.
Buste della spesa rigorosamente da portare a mano e tanta frutta colorata: che sia questa la ricetta per uscire in forma da questi mesi primaverili?



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
La stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti