Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'angioplastica fa male alla vista?

di
Pubblicato il: 15-04-2004

Sembra che i pazienti che si sottopongono ad angioplastica riscontrino problemi alla vista. Ma sono problemi del tutto passeggeri e che si risolvono senza bisogno di intervenire.

Sanihelp.it - Ricercatori giapponesi hanno scoperto una nuova anomalia della retina che può insorgere nei pazienti sottoposti ad angioplastica.
Questo disturbo visivo sembra scomparire da solo senza bisogno di intervenire alcune settimane dopo il trattamento al cuore.
Il dottor Kawakami e i suoi colleghi del Jichi Medical School di Saitama, si sono resi conto di questo problema osservando alcune macchie presenti sulla retina di un paziente appena sottoposto ad angioplastica.
Immediatamente hanno deciso di condurre uno studio su malati nelle stesse condizioni.

Su 40 pazienti controllati, 30 sono stati sottoposti a interventi al cuore e 10 lamentavano soltanto dolore al petto. L’esame oculistico è cominciato 3 giorni dopo la diagnosi e si è protratto per tre mesi.
Diciassette tra i primi 30 hanno avuto problemi alla retina per 1 o 2 mesi, ma nessuno di loro ha riscontrato problemi irreversibili alla vista.
Alcuni invece hanno avuto problemi di vista annebbiata per un paio di settimane, mentre solo 2 pazienti hanno avuto problemi più seri che si sono risolti dopo più di 3 mesi.
Nessuno dei pazienti che invece aveva solo un classico dolore al petto ha riscontrato problemi visivi.

Sicuramente ci sarà tanto altro da scoprire e Katawakami stesso ripete più volte che questo è solo l’inizio di una lunga ricerca che deve portare a risultati molto più chiari.

Fonte: British Journal of Ophthalmology


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti