Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Combattere l'obesità con le cure termali

di
Pubblicato il: 16-04-2004

Le cure termali stanno affrontando una nuova sfida: sconfiggere l'allarme obesità e diabete, per ripristinare il benessere psico-fisico e nutrizionale

Sanihelp.it - La salute, oggi, non è solo la cura di malattie o infermità, ma la giusta ricerca del miglior stato possibile di benessere fisico, mentale e sociale, diritto fondamentale sancito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.)

La medicina termale ricopre un ruolo importante nel mantenimento o miglioramento di questo benessere.
Si tratta di una branca medica che utilizza a scopo terapeutico e riabilitativo tre mezzi di cura:

  • Le acque minerali
  • I fanghi naturali
  • L’antroterapia (trattamento termale in grotta)
Studiando le modalità di applicazione, le azioni biologiche e farmacologiche e gli effetti terapeutici di questi elementi, questa disciplina si propone di curare le malattie non mortali dell'apparato digerente, otorinolaringoiatrico e dei vari settori del metabolismo, che conoscono oggi un’enorme diffusione.

Grazie a queste caratteristiche, l’O.M.S., in collaborazione con numerosi centri di ricerca universitari come quello dell’Università degli Studi di Milano, ha affidato alla medicina termale un obiettivo importante: scongiurare l’epidemia di obesità e diabete in corso in tutti i paesi industrializzati.

Alimentazione squilibrata, cibi trattati, ridotta o nulla attività fisica e situazioni emotive e psicologiche stressanti sono solo alcuni dei principali fattori che contribuiscono allo squilibrio corporeo ponderale.
Quasi sempre, poi, s’innescano altre situazioni dismetaboliche che a loro volta influenzano organi (cuore, fegato, reni e cervello) e apparati (osteoarticolare e cardiovascolare).
Diete e trattamenti vari seguiti autonomamente per ottenere risultati rapidi e poco faticosi, poi, non fanno che peggiorare la situazione.

Insomma, si tratta di un complesso di problemi che richiedono, per essere risolti, solo situazioni integrate tra loro. In questo senso i moderni centri termali e i centri di benessere, basati su una solida base scientifica e con l’assistenza di personale qualificato, possono fornire un’offerta terapeutica e di trattamento che consente di affrontare alla radice il problema e di risolverlo, facendo prendere coscienza alla persona dei vari aspetti ed insegnandole nuovi comportamenti e stili di vita.

Le diverse componenti di un corretto e moderno soggiorno termale per il conseguimento del benessere sono quelle psicologiche (mente), fisiche (movimento), nutrizionali (cibo e bevande) e la cura del corpo (idrotalassoterapia), unite anche ai saperi della medicina non convenzionale e alle tecniche complementari.
Sono queste le aree di attività e di offerta che la moderna medicina termale integrata e la medicina del benessere propongono come proprio prodotto di eccellenza.

Per raggiungere questi scopi, specializzazione e aggiornamento continuo sono fondamentali.
È questo il motivo del recente sodalizio tra mondo universitario e realtà termale, che ha permesso la nascita di un nuovo Master in Medicina Termale presso l’Università degli studi di Parma, grazie a una convenzione tra l’ateneo stesso e le Terme di Salsomaggiore, Ponticelli e Tabiano.
Obiettivo principale la formazione di specialisti che potranno operare in ambito termale con maggiore professionalità: così la rinomata realtà termale italiana si prepara a raccogliere la sfida per i prossimi decenni.

Fonti: Organizzazione Mondiale della Sanità, rapporto «Salute nel mondo» 2003; Università degli studi di Milano, congresso «Alimentazione, benessere e salute nelle terme del terzo millennio»; Medicina termale e termalismo, di B. Messina, G. Tirri, A. Fraioli, M. Grassi, M. De Bernardi


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti