Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La deodorazione come gesto di bellezza

Per ascelle morbide e idratate

di
Pubblicato il: 08-05-2012

Spesso dimenticata, la pelle delle ascelle ha bisogno di cure specifiche. Che cominciano con la scelta del deodorante giusto. Soprattutto se si ha la pelle sensibile.

Per ascelle morbide e idratate © Photos.com Sanihelp.it - La pelle delle ascelle è particolarmente delicata e ha bisogno di costante idratazione per restare morbida e protetta dalle irritazioni. La scelta del deodorante deve tenere conto anche di questo.

Per questo motivo i nuovi deodoranti puntano non solo ad assicurare igiene e protezione dagli odori, ma anche a preservare la bellezza della pelle e a prevenire disturbi e inestetismi come rossori, bruciore, macchie e puntini.

La pelle delle ascelle è diversa da quella delle altre zone del corpo, perché è semi-occlusa, ha un alto livello di umidità e un pH molto differente. Inoltre, è sottoposta a sfregamento a causa dei movimenti del braccio e dalla frizione provocata dagli indumenti.

La pelle sensibile è soggetta più delle altre a questi problemi: i raggi UV, alcune sostanze irritanti e allergeniche, la depilazione, il deodorante e gli indumenti aderenti in tessuto ruvido o irritante sono tutti fattori che possono stressarla, provocando irritazioni e fastidi.

Chi ha la pelle sensibile dovrebbe seguire alcuni consigli al momento della depilazione, come utilizzare un gel specifico per la rasatura oppure il gel doccia come lubrificante e cambiare spesso la lama del rasoio (più è smussata, più graffia la pelle).

È bene anche radere le ascelle alla sera, prima di andare a dormire, in modo che la pelle di notte possa rigenerarsi e riparare da sé i piccoli graffi e irritazioni provocate dal rasoio, prima dell’applicazione mattutina del deodorante.
Applicare una lozione per il corpo sulle ascelle dopo il deodorante, invece, non è una buona idea. La lozione, specie se di consistenza ricca, nell’area umida e calda delle ascelle può risultare sgradevolmente appiccicosa.

Fondamentale resta la scelta del deodorante. Quelli di nuova generazione contengono ingredienti idratanti, per esempio olio di avocado, olio di semi di girasole, acido ialuronico o sali del mar Morto, che sono molto simili a quelli che si trovano nel nostro corpo, come calcio, sodio, magnesio e potassio, responsabili della stabilità del livello d’idratazione cutanea, perché trattengono meglio l’acqua nei tessuti.

Altrettanto importante, soprattutto in caso di pelle irritabile, la presenza di sostanze emollienti, calmanti, riequilibranti e antinfiammatorie, per esempio la camomilla o l'estratto di frutto della passione. Quasi tutti i nuovi deodoranti, infine, sono formulati senza alcol, coloranti, parabeni, conservanti e profumi (oppure contengono profumazioni discrete e non aggressive). Ciò li rende più tollerabili anche per le pelli più difficili e adatti a essere usati anche dopo la depilazione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti