Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Arriva l'estate: preparativi in corso

di
Pubblicato il: 26-04-2004

La bella stagione è alle porte, e con essa si avvicinano le vacanze: per prepararsi al meglio, dieta e pelle necessitano di cure particolari. Ecco quali.

Sanihelp.it - Con l'avvicinarsi della bella stagione rivolgiamo al popolo delle vacanze i nostri migliori auguri e alcuni piccoli consigli che possono aiutare a evitare grandi problemi.

Per quanto riguarda la DIETA è preferibile seguirne una normocalorica, con limitato apporto di grassi e proteine di origine animale.
Se l'introduzione di carboidrati (pasta, pane e dolci) va tenuta sotto controllo, frutta e verdura di stagione possono abbondare: non a caso in estate la natura ne è così generosa, in modo da favorire un'adeguata reintegrazione di acqua, sali minerali e vitamine.
Un'altra buona regola è quella di limitare fortemente il consumo di alcolici come vino e birra, e di evitare bevande gassate e ghiacciate.
Il pranzo, se siamo al mare e vogliamo goderci un bagno rinfrescante nel pomeriggio, deve essere il più possibile leggero in quantità e qualità.
Il classico lasciar passare non meno di 3 ore dalla fine del pasto è sempre valido, e comunque non bisogna mai immergersi se non ci si sente in perfetta forma: nessuno ci obbliga a farlo!

D'estate il sole è in primo piano; per fortuna, però, il mito dell'ABBRONZATURA è caduto.
Si è ampiamente dimostrato, infatti, che un eccesso di raggi ultravioletti può essere responsabile di un aumento dei radicali liberi, con conseguente precoce invecchiamento della pelle, aumentata incidenza di tumori cutanei, depressione del sistema immunitario che può favorire la fioritura di varie forme erpetiche.

Sole sì, quindi (non dimentichiamo che è importante per la sintesi della vitamina D, utile per prevenire il rachitismo e l'osteoporosi) ma a piccole dosi, aumentando gradualmente l'esposizione nei primi giorni e ricorrendo a filtri solari.
In questo modo si evitano dolorose ustioni e si assume gradualmente una protezione naturale elaborata dai melanociti della pelle, che produrranno il loro schermo fisiologico.

La pelle non è un semplice involucro per il nostro corpo: è un organo complesso, responsabile del mantenimento della omeostasi termica e idrosalina, che garantisce l'adeguata protezione meccanica nei confronti degli agenti esterni fisici e chimici.
Per aiutarla in condizioni di stress, benchè una alimentazione il più possibile varia e ricca in frutta e verdura sia fondamentale, possiamo ricorrere a integratori a base di selenio, betacarotene, bioflavonoidi, vitamine; la vitamina E in particolare svolge un'importante azione antiradicali liberi e antidegenerativa.

Questi preparati possono essere assunti per via generale, in forma di capsule, rinforzando i loro benefici effetti con applicazioni esterne sotto forma di olii ed emulsioni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista al dottor Vincenzo Valesi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti