Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dieta acidificante per la cellulite, sbagliato!

di
Pubblicato il: 18-05-2012
Dieta acidificante per la cellulite, sbagliato! © Photos.com Sanihelp.it - Ad essere interessate dalla cellulite sono 2,5 donne su 3, cioè 24 milioni circa di donne. Dietro le quinte della buccia d’arancia ci può essere un’insufficienza veno-linfatica, un aumento (ma anche una riduzione) del grasso, una fibrosi, un disturbo metabolico (resistenza insulinica, problemi tiroidei). Questi sono i dati emersi XXXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica che si sta svolgendo a Roma.

Ecco le ultime novità espsote dal professor Bacci: «Sappiamo oggi che la cellulite è un processo infiammatorio del tessuto connettivo (di cui fanno parte ossa, vasi, tessuti di sostegno e tessuto adiposo che agisce come un vero organo endocrino), causato da processi come la glicazione proteica (eccesso di zucchero e radicali liberi nella membrana cellulare), stress ossidativo (alterazione dell’equilibrio acido-base con ossidazione dei tessuti per eccesso di ferro tessutale causato dall’aumento dell’acidità tessutale), accumulo di sostanze tossiche per stasi linfatica tessutale che porta anche una riduzione dell’ossigenazione tessutale.

Per questo occorre imparare a depurare i tessuti e vascolarizzarli per aumentare l’ossigenazione. Non esiste una terapia unica o miracolosa, un trattamento integrato che segue un imperativo: prima depurarsi.

Ottimi poi linfodrenaggio e massaggi, fisioterapia, luce laser e meso-carbossiterapia, metodiche che hanno dimostrato capacità di vascolarizzare e, quindi, aiutare il metabolismo cellulare e tessutale.

Imparare a depurare i tessuti significa quindi favorire i trattamenti e rallentare i processi di invecchiamento.»

In riferimento alle notizie riguardanti la presunta utilità della dieta acidificante il professor Bacci precisa:  «non consiglio una dieta ma un semplice schema nutrizionale depurativo utile per iniziare qualsiasi trattamento per DE-ACIDIFICARE i tessuti, aumentando frutta, verdura e legumi, rispetto a carni, zuccheri e dolci


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Congresso SIME

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti