Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Celiaco o sensibile? Scoprilo con una telefonata

di
Pubblicato il: 22-05-2012
Celiaco o sensibile? Scoprilo con una telefonata © Photos.com Sanihelp.it - Al via la prima settimana di informazione su celiachia e sensibilità al glutine promossa da DS - gluten free, con il supporto scientifico del Dr. Schär Institute, il patrocinio dell’Associazione Italiana di Dietetica e di Nutrizione Clinica (ADI) e dell‘Associazione Italiana Gastroenterologi & Endoscopisti Digestivi Ospedalieri (AIGO).

Obiettivi dell’iniziativa sono: informare l’opinione pubblica chiarendo le differenze fra celiachia e sensibilità al glutine, evitare le diagnosi fai da te e sottolineare la necessità di consultare sempre il medico in caso di sintomi ripetuti, favorendo direttamente l’emersione del cosiddetto iceberg celiaco.

Fino a venerdì 25 maggio sarà possibile chiamare direttamente il numero verde 800.198.941 per ottenere un colloquio telefonico gratuito con gastroenterologi e nutrizionisti su celiachia e sensibilità al glutine.

Come si distinguono? Il termine celiachia indica un'intolleranza permanente del sistema immunitario al glutine. In Italia si calcola un’incidenza della celiachia di 1:100/150, I casi diagnosticati sono infatti 110.000 ma si calcola che siano 500.000 i celiaci che non sanno ancora di esserlo. Ogni anno ci sono 5.000 nuove diagnosi e nascono 2.800 nuovi bambini affetti da celiachia.

Essere sensibili al glutine significa avere sintomi simili a quelli della celiachia e dell’allergia al grano senza essere affetti da nessuna delle due patologie. Si tratta di una situazione che, al contrario della malattia, sembra essere transitoria e potrebbe risolversi dopo un periodo di alimentazione senza glutine.

Esperienze internazionali dimostrano come la sensibilità al glutine sia un problema di larga diffusione e confermano che la stima delle persone potenzialmente sensibili al glutine è largamente superiore a quella dei potenziali celiaci e allergici al grano.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sulle patologie è disponibile il sito www.glutensensitive.net.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Dr. Schńr Institute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti