Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Corpo e mente

YDEA: Danza, Ritmo, Respiro

di
Pubblicato il: 12-06-2012

YDEA Yoga Dance Expression and Armony è stata sviluppata e codificata nel 2003 da Claudia Ciolli in Cina, con il contributo di Maestri di Yoga e di Arti Marziali cinesi. Conosciamola meglio.

YDEA: Danza, Ritmo, Respiro © Redazione Sanihelp.it - Ci accompagna alla scoperta di YDEA la sua ideatrice Claudia Ciolli, Maestro di Yoga Vinyasa e Maestro cintura nera IV Dan di Kung Fu tradizionale.

YDEA, chiamata nella sua espressione base anche Danza Ritmo Respiro, è una pratica di movimento che integra l’espressività della danza alla forza e alla precisione delle posizioni dinamiche dello yoga vinyasa e delle arti marziali cinesi, tai chi chuan in primis. YDEA trae ispirazione dalle danze tribali, primitive, dove il ritmo del tamburo aiuta a fondere il movimento libero con il battito del cuore. È una combinazione di forme di movimento che armonizza l'oriente con l'occidente.

La pratica allena la flessibilità, la mobilità, l’agilità, la forza e l’equilibrio e si sviluppa su tre livelli:

1. Il movimento armonico e ritmico del corpo
2. La respirazione sincronizzata al movimento
3. Le sensazioni interne

Utilizzando 10 passi codificati di base (introduzione agli elementi della medicina tradizionale cinese e all'animale che li esprime), 15 di livello medio e infine 20 di livello superiore, combinati in modi sempre diversi, si produce una trasformazione evolutiva del soggetto verso uno stato di maggior benessere e apertura al mondo.

I vari passi hanno un effetto terapeutico anche a livello di meridiani (secondo la medicina tradizionale cinese); ne sono un esempio quello della Scimmia che rappresenta l'elemento Acqua collegato all’inverno e al nord e tonifica i reni, la vescica e le ossa moderando la sensazione di paura o quello della Tigre che esprime l’elemento Legno ed è collegato alla primavera e all’est, capace di tonificare il fegato, la vescica biliare, i muscoli e moderare la collera.

L'obiettivo è quello di mettere in contatto corpo, mente e spirito con armonia e flessibilità. Grande attenzione viene rivolta all'allineamento posturale e alla tonificazione dei tensori della colonna vertebrale. La simulazione di movimenti (serpente, fuoco, mare) conferisce al corpo armonia, eleganza, sinuosità ed equilibrio, ridonando alla colonna vertebrale la flessibilità perduta.

YDEA è in un certo senso anche una forma di meditazione in movimento. Lo yoga vinyasa e il tai chi chuan rappresentano la mente e lo spirito; il ritmo dei tamburi e la simulazione di alcuni animali ci consentono di esprimere noi stessi, l'animale simbolico che è in noi, nonché l'elemento. Il tamburo diviene il tramite tra noi e lo spirito.

Nelle coreografie vengono talvolta utilizzati armi quali bastoni conici o bastoni corti, quasi a simulare un combattimento con le ombre, tipico della arti marziali cinesi, con una danza in coppia o di gruppo. La pratica è indicata in particolare per le persone che non hanno mai danzato o che hanno sempre temuto di farlo provando una forte sensazione di imbarazzo: è una danza liberatoria a tutto tondo!

I movimenti vengono eseguiti a piedi nudi e questo aiuta a riattivare la circolazione e il ritorno venoso, cioè l'inversione della direzione di scorrimento del sangue, dalla periferia verso il cuore, sfidando la forza di gravità. In questo modo è favorito un più rapido ricambio del sangue e si tiene lontano il rischio di ristagni e gonfiori sulle gambe.

Questo tipo di danza è anche rivolto a bambini di tutte le età. In particolare sono stati fatti alcuni seminari con bambini con ADHD disturbo da deficit d'attenzione e iperattività, ottenendo ottimi risultati e la forte richiesta, da parte loro, di nuovi incontri.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Claudia Ciolli

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti