Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sovrappeso nei bambini e rendimento in matematica

di
Pubblicato il: 15-06-2012
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso l’università del Missouri e pubblicato sulla rivista Child Development i bambini in sovrappeso già dall’asilo e fino alla quinta elementare hanno risultati peggiori in matematica, non perché siano meno intelligenti, ma perché tendono a ottenere risultati meno soddisfacenti in particolare in matematica.

Questo studio non è riuscito a trovare una relazione di causa-effetto ovvero non è possibile affermare che l’essere in sovrappeso comporta risultati peggiori nei test di matematica, ma dall’analisi dei dati in possesso degli studiosi è emerso che il campione studiato (6250 bambini seguiti dall’asilo fino alla quinta elementare) il sovrappeso influenza i risultati in matematica.

Secondo gli autori dello studio i bambini in sovrappeso tendono a chiudersi in se stessi e i risultati scolastici dipendono anche dalla capacità dei bambini di interagire fra di loro e socializzare; i bambini obesi, inoltre, a causa dei problemi legati al peso possono perdere più giorni di scuola e possono soffrire di apnee  durante il sonno che se non curate possono portarli a dormire male e a rendere poco a scuola.
Questo è un ulteriore motivo che deve portare i genitori a non sottovalutare l’obesità dei figli e a trattarla adeguatamente.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti