Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Melanoma, la proteina HINT1 potrebbe arrestarne la crescita

di
Pubblicato il: 15-06-2012
Sanihelp.it - Il melanoma è un tumore maligno molto aggressivo che ha origine dalle cellule cutanee responsabili della produzione di melanina (molecola che colora la nostra pelle). Sebbene insorga principalmente nei soggetti tra i 30 e i 60 anni, la sua incidenza fra i giovani è cresciuta molto negli ultimi anni, rendendolo la prima causa di morte al mondo per tumore della pelle.

L'equipe di Alessandro Sgambato dell'Istituto di Patologia Generale dell'Università Cattolica, insieme con i ricercatori del Cancer Center della Columbia University di New York e del Dipartimento di Oncologia Medica del Dana Farber Cancer Institute della Harvard University di Boston, ha scoperto una proteina, la HINT1 (Histidine triad nucleotide-binding protein 1), che funziona da oncosoppressore, inibendo quindi la trasformazione di una cellula normale in una maligna.

Nell’articolo pubblicato sulla rivista Cell Cycle Alessandro Sgambato spiega: «Abbiamo dimostrato che HINT1 è frequentemente assente in cellule di melanoma umano e che la sua riattivazione riduce la crescita e la malignità del tumore».

Questo studio, sebbene applicato per ora solo a cellule in provetta, aumenta le speranze di riuscire in futuro a sviluppare dei farmaci che imitino l’attività della proteina HINT1 e consentano di bloccare lo sviluppo del tumore e, potenzialmente, delle sue metastasi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cell Cycle

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti