Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ragazzi perseveranti? È merito del papà

di
Pubblicato il: 18-06-2012
Sanihelp.it - Avere un figlio adolescente che non si arrende facilmente, ma che cerca di raggiungere i propri obiettivi incurante delle difficoltà: è possibile e più probabile, se i ragazzi vedono la figura paterna come autorevole, ma non autoritaria; lo sostiene uno studio condotto presso il Brigham Young University e pubblicato sulla rivista Journal of Early Adolescence.

Gli autori dello studio hanno seguito 325 famiglie con figli di età compresa fra gli 11 e i 14 anni per diversi anni: circa il 52% dei padri di questi ragazzi erano autorevoli e i loro figli sono risultati essere quelli con i migliori risultati scolastici e la più bassa propensione alla delinquenza.

I padri non devono essere autoritari, ma devono insegnare ai loro figli che le regole vanno rispettate, li devono responsabilizzare concedendo loro la giusta dose di autonomia.
Anche se i genitori si separano il ruolo paterno nella crescita dei figli non andrebbe sottovalutata, proprio perché solo un padre può insegnare al figlio ad ostinarsi e non arrendersi di fronte agli ostacoli della vita.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti