Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lo stress psicologico aumenta il rischio di morire per ictus

di
Pubblicato il: 19-06-2012
Sanihelp.it - Lo stress uccide, non è solo un luogo comune; secondo uno studio condotto presso l’ University College di Londra e pubblicato sulla rivista CMAJ, infatti, le persone che soffrono di ansia e depressione hanno maggiori probabilità rispetto alla popolazione generale di morire a causa di ictus.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver esaminato i dati relativi a 68652 persone, maschi e femmine, età media 55 anni.
Il 15% di questo campione, composto in prevalenza da donne ha dichiarato di soffrire di ansia e depressione ovvero di soffrire di disagio psicologico, queste persone di solito, hanno evidenziato l'abitudine al fumo, la necessità di assumere farmaci per la pressione alta e condizioni economiche disagiate.
Durante il follow up durato 8 anni 2367 persone sono morte a causa di ictus, malattie ischemiche del cuore o per altre cause cardiovascolari.

Secondo gli autori dello studio sarebbe interessante seguire con maggiore attenzione i pazienti affetti da stress psicologico in modo da prendere tutte le contromisure atte a prevenire gli ictus e le ischemie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti