Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ammalarsi meno grazie allo stress

di
Pubblicato il: 26-06-2012
Sanihelp.it - Lo stress, se prolungato, ha effetti negativi per il nostro corpo. La novità che arriva dalla School of Medicine della Stanford University è che in realtà lo stress, in piccole dosi, fa bene.

Firdaus Dhabhar, professore associato di Psichiatria e Scienze Comportamentali ha spiegato come gli eventi stressanti provochino una vasta circolazione di cellule immunitarie, che si distribuiscono in varie parti del corpo per contrastare l'attacco esterno. Gli scienziati reputano che questo processo sia fondamentale nel prevenire e combattere le infezioni, e anche nel promuovere la guarigione delle ferite.

Per supportare la loro tesi, i ricercatori hanno condotto una serie di test, sottoponendo un gruppo di topi a un lieve stress. Si è avuta una risposta immunitaria che è stata paragonata un intervento dei soldati in una situazione di emergenza.

Questo studio, mostra chiaramente come la mente influenzi l’attività immunitaria.«Madre Natura ci ha fornito la capacità di rispondere con fuga o lotta in risposta allo stress per aiutarci, non per ucciderci. Il sistema immunitario di un impala non ha alcun modo di sapere che un leone è in agguato nell’erba e sta per avventarsi, ma il suo cervello sì». Ha poi aggiunto Dhabhar: «La natura usa il cervello, l’organo più adatto a rilevare una sfida che si avvicina, per segnalare il rilevamento al resto del corpo dirigendo il rilascio di ormoni dello stress».

La prossima sfida sarà capire come si può stimolare dall'esterno questo processo negli uomini per favorire la guarigione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Journal of Psychoneuroendocrinology

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti