Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Maratona Dolomiti 2012

La nuova vita. Un convegno per sostenere i trapiantati

di
Pubblicato il: 27-06-2012

Sanihelp.it - Saranno il veneto Fulvio Ervas, autore del libro ora in vetta alle classifiche Se ti abbraccio non aver paura, Fabrizio Nonis, chef e giornalista televisivo, ideatore del programma Sconfinando, il pilota abruzzese di formula 1 Jarno Trulli, lo storico dj Linus, alcuni dei protagonisti del talk show La Nuova Vita, condotto da Nicoletta Carbone, giornalista di Radio24.

Per la prima volta i grandi nomi dello sport, della cultura, dell’enogastronomia e dello spettacolo racconteranno la loro svolta nella vita, nella Sala Manifestazioni del Comune di Corvara il 29 giugno alle 17.00, mettendo a disposizione la propria esperienza in un incontro che vede la collaborazione di Fondazione FITOT (presieduta da Pilade Riello) e di Maratona dles Dolomites-Enel 2012 con il sostegno del Centro Nazionale Trapianti. Partendo dalla vita ritrovata dopo il trapianto, il talk show avrà come filo conduttore la vita come susseguirsi di eventi inevitabili e di nuove opportunità, la vita da inventare e reinventare ogni giorno.

L’occasione è la 26^ Maratona dles Dolomites, la gran fondo ciclistica amatoriale più importante d’Europa con oltre 9000 partecipanti da tutto il continente, alla quale parteciperà come di consuetudine un gruppo numeroso di ciclisti trapiantati a testimonianza di quanto sia importante fare vita attiva dopo un trapianto.

Interverranno: Michil Costa, Presidente Maratona dles Dolomites-Enel 2012, Alessandro Nanni Costa, Direttore Centro Nazionale Trapianti, Linus, Radio DeeJay, Jarno Trulli, Pilota automobilistico, Fulvio Ervas, Scrittore, Fabrizio Nonis, Giornalista enogastronomico, Gianluca D’Incà Levis, Dolomiti Contemporanee, Gianluca Santilli, Presidente Five Stars League.

Pillola DoloMitica di Salute:

«Nelle prove di fondo, l’organismo dell’atleta richiede un continuo rifornimento di energia con l’assunzione di miscele di carboidrati per limitare il progressivo consumo delle riserve di glicogeno. In tutte le discipline di endurance, le prestazioni migliorano se durante gli allenamenti lunghi e le gare si fanno rifornimenti con le giuste fonti energetiche. Durante una competizione di fondo, come il ciclismo, lo sci di fondo, la marcia, la corsa e il nuoto, l’atleta deve rifornirsi costantemente in prevalenza con carboidrati, meglio se si tratta di una miscela di maltodestrine e fruttosio,  in forma liquida o in gel, oppure in tavolette. Molti sportivi iniziano il rifornimento di carboidrati anche 30-50 minuti prima del via con un innovativo integratore in gelatina che dà fruttosio e isomaltulosio, zuccheri che superano velocemente lo stomaco, ma che vengono assorbiti lentamente, mentre la gara è in corso» dice il professor Enrico Arcelli, specialista in medicina sportiva e in scienze dell'alimentazione e dietologia, presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Paolo Sorbini.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Maratona dles Dolomites

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti