Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rischio cadute maggiore per gli anziani depressi

di
Pubblicato il: 03-07-2012
Sanihelp.it - Il rischio caduta negli anziani è già molto alto, ma una ricerca della Neuroscience Research Australia (NeuRA) evidenzia come sia ancora più elevato negli anziani affetti da depressione.

Il lavoro, pubblicato su Age and Ageing, ha coinvolto trecento partecipanti provenienti dal Taiwan meridionale tra i 65 e i 91 anni di età, non sottoposti a trattamenti farmacologici per la cura della depressione. Dallo studio è emerso che soffrire di depressione è correlato a un maggior rischio di cadere, suggerendo un importante legame tra malattia mentale ed equilibrio.

I partecipanti sono stati dapprima sottoposti alla Geriatric Depression Scale, una tra le più diffuse scale per la valutazione di sintomi depressivi nell'anziano, e monitorati al telefono ogni due mesi. È stato così possibile verificare che le cadute erano più frequenti in quei soggetti depressi.

Una scoperta importante, dal momento che le cadute costituiscono una delle principali cause di lesioni (con spesso anche conseguenze fatali) negli anziani di tutto il mondo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti