Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sos Adolescenti

Amicizie al femminile

di
Pubblicato il: 23-07-2012

Ne tratteggia un vivissimo esempio Silvia Avallone nel suo romanzo Acciaio: Anna e Francesca sono migliori amiche, inseparabili e a tratti simbiotiche. Si tratta di una modalità relazionale tipica delle adolescenti.

Amicizie al femminile © Photos.com Sanihelp.it - La Dottoressa Giorgia Aloisio, psicologa e psicoterapeuta ci spiega che focalizzando l’attenzione sulle relazioni amicali tra ragazze, è possibile notare che durante la fase di rigida divisione per sesso vengono a costituirsi le prime intime amicizie, le cosiddette coppie di migliori amiche.

È un fenomeno tipicamente femminile: i maschi, di solito, amano far parte di un gruppo di ragazzi, spesso costituito da amici di scuola o compagni di sport. Questi legami tra amiche del cuore, invece, sembrano spesso esagerati e poco comprensibili agli occhi degli adulti (che non sempre mostrano di ricordare la loro adolescenza). Si tratta, infatti, di rapporti estremamente intimi e solidali nei quali i confini tra un individuo e l’altro paiono come sbiaditi, sfumati: le migliori amiche vestono, parlano e si muovono quasi nel medesimo modo, ascoltano la stessa musica, leggono gli stessi libri, trascorrono interminabili ore al telefono, su Facebook e Twitter, sono praticamente sempre insieme.

Questa profonda solidarietà da un lato fa sentire la ragazza meno sola nell’esplorazione e nella complessa transizione dall’infanzia all’età adulta, dall’altro la rende più forte nell’opposizione, tipica di questa età, al fronte genitoriale, più o meno contestato e messo in discussione. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista alla dottoressa Giorgia Aloisio

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti