Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fumare Cannabis aumenta il rischio di tumore

di
Pubblicato il: 23-07-2012
Sanihelp.it - Tantissime persone pensano che fumare cannabis sia meno dannoso che fumare sigarette, al punto che in Inghilterra più del 40% della popolazione sotto i 35 anni afferma con tranquillità di aver provato quella che viene considerata una droga relativamente sicura.

A questo proposito la British Lung Foundation ha pubblicato The Impact of Cannabis on your Lungs (L’impatto della cannabis sui tuoi polmoni), una ricerca che mostra la distanza tra la percezione del pubblico e gli effetti anche fatali che la cannabis può avere su chi la fuma.

Malattie respiratorie, tubercolosi, bronchiti e tumore ai polmoni sono solo alcune delle patologie illustrate nel report, per non dimenticare poi problemi cardiaci e soppressione del sistema immunitario.

Helena Sovelton, Chief Executive della British Lung Foundation afferma: «I giovani in particolare fumano cannabis senza rendersi conto che, ad esempio, ogni spinello che fumano può aumentare il loro rischio di sviluppare tumore ai polmoni quanto un intero pacchetto da 20 normali sigarette».

Anche in Italia studi simili hanno dimostrato quanto questa droga considerata leggera possa essere nociva, il Dipartimento Politiche Antidroga sta già da tempo riflettendo su come colmare la mancanza di consapevolezza soprattutto tra la popolazione più giovane.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
British Lung Foundation

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti