Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rischio depressione per chi si attarda davanti a pc e tv

di
Pubblicato il: 26-07-2012
Sanihelp.it - Sempre più persone si addormentano tardi perchè passano la serata in compagnia di pc e tv; qualcuno addirittura si addormenta in compagnia di questi due mezzi di comunicazione.
Secondo un gruppo di ricercatori della Ohio State University Medical Center la luce fioca di uno schermo televisivo o di un pc altera il normale ciclo luce-buio e aumenta il rischio depressione: gli studiosi sono arrivati a tale conclusione dopo aver effettuato una serie di esperimenti su dei criceti; lo studio è stato pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry.

li studiosi per 4 settimane hanno esposto i criceti ad una luce fioca equivalente a quella prodotta da uno schermo televisivo e hanno confrontato i loro comportamenti con un gruppo di controllo tenuto al buio completo di notte ed esposto alla luce del sole di giorno.
I criceti esposti alla luce fioca sono risultati meno attivi e meno inclini persino a mangiare rispetto ai criceti del gruppo di controllo, segno che la luce fioca li predispone alla depressione.

Non è un caso d'altra parte che l'aumento all'esposizione alla luce artificiale di notte negli ultimi 50 anni si corrella con un aumento ai tassi di depressione soprattutto nel sesso femminile.
I criceti esposti forazatamente alla luce fioca artificiale, però, una volta lasciati liberi di tornare al normale ciclo luce-buio non hanno più evidenziato i sintomi depressivi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti