Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Relazioni

A pranzo con l'ex: impazza la gelosia

di
Pubblicato il: 07-08-2012

Mangiare con un ex sembra essere il motivo principe per scatenare la gelosia nei confronti del partner. Abbiamo chiesto i motivi al dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo.

A pranzo con l'ex: impazza la gelosia © Photos.com Sanihelp.it - A rivelare il curioso dato è una ricerca pubblicata sulla rivista Public Library of Science ONE. Gli studiosi, guidati da Kevin Kniffin della Cornell University, hanno coinvolto un gruppo di studenti universitari chiedendo loro di valutare la loro gelosia in risposta a scenari ipotetici che coinvolgevano il loro partner. Quest'ultimo sentiva l’ex al telefono o in un scambio di mail oppure lo incontrava per un caffè o per un pranzo o una cena. I ricercatori hanno scoperto che il mangiare insieme registrava il punteggio più alto in termini di gelosia, un dato che suggerisce la grande importanza dei pasti per le relazioni umane e nell'intimità.

Abbiamo chiesto un commento al dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo: «Credo che quanto emerge dallo studio sia molto vero. Uscire a pranzo o a cena, quindi mangiare insieme, ha una forte connotazione di gioco-seduzione e appartiene alla sfera dell’intimità. Oggi forse il momento più a rischio è quello dell’aperitivo, quell’orario tra le 17.00 e le 19.00, quando ci si ferma a bere qualcosa con i colleghi o con gli amici. Direi che rappresenta l’orario della giornata in cui fioccano le tresche. Lo sanno bene i francesi, che in quell’ora hanno sconti nei motel! 

Mangiare ha da sempre un forte legame con l’eros, a questo va aggiunto che la gelosia scatta anche perché si torna a fare con un ex qualcosa di intimo, come mangiare. In questo periodo storico, grazie alla maggiore facilità con cui si mantengono i legami grazie ai social network, il rischio che gli ex in qualche modo ritornino è molto forte; scatta quindi quel rischio da minestra riscaldata, che tanto intimorisce i partner attuali. Questo studio porta con sé la domanda delle domande: ma due ex possono essere amici? Direi che non c’è una risposta univoca. Dipende da come ci si è lasciati, quanto tempo è passato, che legame si aveva quando si stava insieme, cosa ne pensano i partner attuali. Mi sento di sottolineare ancora una volta che è necessario un lungo periodo di stacco dalla fine della relazione prima che si possa pensare di creare un altro tipo di rapporto».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Marco Rossi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti