Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Se la pelle sensibile al sole protegge dal tumore

di
Pubblicato il: 26-07-2012
Sanihelp.it - Chi ha la pelle sensibile al sole rischia di scottarsi facilmente. Da una ricerca del Queensland Institute of Medical Reserach (Australia) emerge però un dato curioso e interessante: queste persone sono più protette dal tumore al pancreas,.

La ricerca, coordinata da Rachel Neale e presentata alla conferenza dell'American Association for Cancer Research, rileva minori probabilità di ammalarsi di tumore pancreatico per le persone nate in aree geografiche con livelli maggiori di radiazioni ultraviolette (rischio del 24% inferiore), per quelle con un fototipo più sensibile al sole (-49%) e infine per chi ha sofferto di un tumore della pelle o altre lesioni cutanee (-40%).

I dati si inseriscono in discorso controverso che riguarda i legami fra rischio di cancro al pancreas, esposizione al sole e livelli di vitamina d. Spiega Rachel Neale: «Diversi studi ecologici, incluso uno condotto in Australia, hanno suggerito che chi vive in aree caratterizzate da un'alta esposizione al sole ha un minor rischio di tumore pancreatico. Tuttavia alcune ricerche sui livelli circolanti di vitamina d hanno indicato che le persone con livelli maggiori di questa sostanza hanno un rischio di cancro aumentato, come pure le persone che assumono quantità superiori di vitamina del sole. È dunque importante chiarire i rischi e i benefici dell'esposizione al sole e dell'integrazione di vitamina d anche attraverso la dieta».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti