Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Decalogo anti-afa per un'estate vivibile

di
Pubblicato il: 30-05-2005

Il caldo estivo è scoppiato, e la salute è la prima a risentirne. Ecco il decalogo di Sanihelp.it per stare freschi tutta l'estate anche in città.

Sanihelp.it - Sole rovente, colonnina di mercurio alle stelle... nel giro di pochi giorni è scoppiata l'estate, e ha colto quasi tutti impreparati.
Ora bisogna reagire: l’estate in città richiede infatti qualche attenzione in più, per anziani e bambini ma anche per il resto della popolazione.


Ecco alcuni semplici accorgimenti per ridurre considerevolmente i rischi del caldo:

  1. Evitare di uscire nelle ore più calde della giornata (dalle ore 12.00 alle 17.00).


  2. Rinfrescare e deumidificare la casa con ventilatori o condizionatori, evitando però gli sbalzi eccessivi.


  3. Ripararsi dai raggi diretti del sole con cappelli e tende parasole. Chi soffre di diabete deve esporsi al sole con cautela, onde evitare ustioni serie a causa della minore sensibilità dei recettori al dolore.


  4. In caso di cefalea provocata da un colpo di sole o di calore, bagnarsi subito con acqua fresca per abbassare le temperatura corporea.


  5. Bere molti liquidi (almeno due litri al giorno), evitando le bevande gassate, zuccherate o troppo fredde.


  6. Fare pasti leggeri, preferendo pasta, frutta e verdura a carne e fritti troppo calorici.


  7. Indossare indumenti di cotone o lino, chiari e non aderenti, per favorire la traspirazione.


  8. Non assumere integratori salini senza consultare il proprio medico.


  9. Non interrompere o sostituire di propria iniziativa i farmaci abituali, ad esempio antiipertensivi: anche in caso di effetti collaterali bisogna sempre consultare il medico.


  10. In vacanza privilegiare le zone collinari o quelle termali.


Con questi consigli, il pensiero continuerà a volare alle agognate vacanze, ma l'attesa sarà certo meno soffocante!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti