Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Medico sensibile ed empatico? Assistiti più in salute

di
Pubblicato il: 14-09-2012
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto in collaborazione da ricercatori della Thomas Jefferson University e da medici della Asl di Parma, pubblicato sulla rivista Academic Medicine i pazienti che possono contare su un medico sensibile, disponibile ed empatico corrono meno rischi degli altri pazienti di andare incontro a complicanze delle loro patologie.

Gli studiosi sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito 20961 pazienti diabetici, valutato l'empatia dei loro medici e visionato i loro esiti clinici.
Ne è emerso che i pazienti in cura da medici dotati di maggiore empatia hanno evidenziato degli outcome clinici migliori rispetto ai pazienti curati da dottori dotati di un'empatia minore.

Per la storia clinica di un paziente non è importante solo una cura adeguta, ma  è fondamentale che il paziente si senta pienamente compreso dal suo medico, sappia di potersi riferire a lui in ogni momento e si fidi di lui in maniera completa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti