Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Eccesso di sale nei bambini e ipertensione

di
Pubblicato il: 18-09-2012
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e pubblicato sulla rivista Pediatrics i bambini che mangiano troppo sale sono più a rischio degli altri di sviluppare ipertensione.

Lo studio è stato condotto sui bambini americani, ma i risultati ottenuti negli USA possono essere estesi anche a bambini di altri stati. Purtroppo la dieta americana è una dieta molto ricca di sale, ma in generale mangiare troppo sale significa seguire una dieta poco salutare.
La CDC raccomanda di non consumare più di 2,3 g di sodio al giorno, ma secondo le stime gli adolescenti mediamente ne consumano molti di più.

Dallo studio è emerso che il rischio pressione alta aumenta nei ragazzi e nei bambini in sovrappeso o obesi: avere una pressione arteriosa di un mmHg in un bambino può avere ripercussioni gravi in età adulta poiché la pressione alta è spesso il preludio di infarto, ictus e altri problemi cardiovascolari.
Per questo motivo i genitori devono imparare a leggere le etichette dei cibi e imparare a comprare i cibi con il più basso contenuto di sodio


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti