Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'allattamento al seno riduce la mortalità infantile

di
Pubblicato il: 08-10-2012
Sanihelp.it - Dal 1 al 7 ottobre 2012 si è celebrata anche in Italia la Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), giunta alla sua 15° edizione. La SAM 2012 è stata dedicata al 10° anniversario dalla pubblicazione della Strategia globale per l’alimentazione dei neonati e dei bambini da parte dell'OMS e dell’UNICEF.

La Strategia globale ha l'obiettivo di aumentare i tassi di allattamento al seno - in particolare l’allattamento al seno esclusivo per i primi sei mesi di vita- e di raggiungere il 4° Obiettivo di Sviluppo del Millennio che mira a ridurre di due terzi la mortalità infantile tra zero e cinque anni.

L'Unicef afferma che la riduzione nella mortalità infantile (passata da circa 12 milioni di decessi annui globali nel 1990 a 6,9 milioni nel 2011) è dovuta in buona parte all’adozione di interventi sanitari di base e a basso costo, fra cui l’allattamento al seno esclusivo e il suo inizio tempestivo.

Da quando è stata lanciata l’iniziativa internazionale dei Baby Friendly Hospitals (BFHI), all’inizio degli anni ’90, sono stati riconosciuti più di 20.000 ospedali in 152 Stati. In alcuni Paesi, quasi tutti gli ospedali sono ormai Baby friendly, e si stima che il 28% di tutti i reparti maternità nel mondo (quota che sale al 31% nei Paesi in via di sviluppo) abbiano messo in pratica almeno in parte i 10 passi necessari per il riconoscimento BFHI. Ciò ha contribuito a un incoraggiante aumento nei tassi di allattamento.

Gli obiettivi della SAM 2012 sono: fare il punto sugli insegnamenti e sui risultati degli ultimi 20 anni relativi all’alimentazione dei neonati e dei bambini, valutare lo stato di attuazione della Strategia globale a livello internazionale, celebrare i successi e i risultati ottenuti a livello nazionale, regionale e globale e presentare il proprio lavoro locale a livello internazionale, invitare a intervenire per colmare le lacune ancora presenti nelle politiche e nei programmi in materia di allattamento al seno e alimentazione infantile, attirare l’attenzione del pubblico sullo stato delle politiche e dei programmi in materia di allattamento al seno e di alimentazione infantile.

Tutto questo verrà fatto con un serie di appuntamenti nel mese di ottobre.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Unicef

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti