Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vacanze su misura, scopri chi sei!

di
Pubblicato il: 20-07-2005

La meta della tua vacanza rivela chi sei, cosa sogni e cosa ami...quindi fai attenzione: hai fatto la scelta giusta? Scoprilo con il test di Sanihelp.it

Sanihelp.it - Clicca e fai il test...
Dimmi dove vai in vacanza e ti dirò chi sei: non è il responso di un oracolo, ma un’equazione semplice e sempre attuale.
Anzi, oggi che l’offerta in termini di vacanze si è moltiplicata a dismisura, la frase risulta più vera che mai.

La meta delle vacanze riflette sempre la personalità di chi la sceglie, perché è in qualche modo la risposta ai suoi desideri e bisogni interiori.
Del resto hai mai visto un tranquillo signore di mezza età, amante della meditazione e della natura, schiacciarsi in un affollata spiaggia di Riccione per ballare su ritmi dance?

Se vuoi osservarlo da vicino, ti conviene scegliere una vacanza di ricerca, interiore ovviamente.
Questo tipo di vacanziere, infatti, sceglie località tranquille e isolate, dall’isoletta al picco di montagna (preferibilmente in Nepal).
Qui, in un tutt’uno con l’universo, potrà meditare sulle grandi questioni della vita abbandonando i beni terreni.
Peccato che questi nuovi luoghi di vacanza meditativa, spesso a cinque stelle e con corsi di discipline orientali in cornici suggestive, costino fior di soldi, certo poco spirituali.

Ma si tratta pur sempre di una vacanza di nicchia: la maggioranza di noi sceglie per le meritate ferie una vacanza che ormai ha fatto scuola anche all’estero, la vacanza all’italiana.
Traduzione: spiaggia di giorno, cena e divertimento la sera.
Il vacanziere di questa categoria ha un vero e proprio culto per l’abbronzatura, cui dedica gran parte della giornata rosolando sul lettino della spiaggia.
I bagni in mare sono poco amati, e spesso preferiti a rigeneranti tappe al bar della spiaggia. Divertimenti scelti: racchettoni, frisbee, giochi con la sabbia per i più piccoli e intramontabili partite a carte per i loro nonni.

La sera, cotti e felici, ci si può abbandonare ai piaceri del cibo in albergo o per sagre e ristoranti.
Insomma, la vacanza all’italiana è prevedibile e abbastanza ripetitiva, ma chi la sceglie non la abbandonerebbe per nulla al mondo: probabilmente è una persona che ha bisogno di certezze rassicuranti, anche se poi si lamenta tutto l’anno della routine.

Con le categorie di vacanze si può davvero spaziare: c’è la vacanza da vero giovane, ormai internazionale, in cui si balla tutta notte e di giorno si dorme (generalmente sulla spiaggia, romagnola o ibizenca purchè esagerata).
Se la scegli dopo i 30-35 anni, potresti soffrire della classica sindrome da Peter Pan, la paura di crescere davvero.

Altra alternativa, la vacanza diversa dal solito, magari a visitare le affascinanti capitali del nord Europa ma con una lacrima di nostalgia per il solito alberghetto di Alassio.

Poi ci sono le vacanze-studio e le vacanze on-the-road (con la variante treno), per chi ha l’anima del vagabondo.

E perfino le vacanze a casa, a volte le uniche veramente rilassanti: chi le sceglie è certamente un anticonformista, che non teme il giudizio degli altri.

Per concludere, le più originali sono le vacanze dello sportivo, da trascorrere dedicandosi a uno sport, spesso estremo, con corsi intensivi (e costosi).
Insomma, che tu vada nel tranquillo chalet trentino o in America coast-to-coast non importa, purchè segua l’istinto scegliendo la vacanza più vicina alla tua personalità e al tuo stile.

Magari informati prima, o rischierai di trovarti a cercare il divertimento sfrenato su un atollo deserto del Pacifico.
di Silvia Nava

Profilo a: Sei una persona introversa e sensibile, incline a riflettere sul mondo. Ma soprattutto odi la confusione, e per portarti in una discoteca ti devono trascinare per i piedi. Sei il tipo ideale per una vacanza di ricerca, in un luogo isolato e suggestivo dove liberare la tua mente dai problemi materiali. Ma potrebbe piacerti anche la vacanza dello sportivo, perché dedicarsi con tutta l’anima ai segreti di una disciplina è un po’ come meditare...

Profilo b: se il vero italiano si riconosce dalle vacanze che fa, tu non corri certo il rischio di passare per straniero…sei il classico esemplare da vacanza all’italiana! Forse non brilli per originalità, ma il tuo motto è un altro: «Se già fatico tutto l’anno, perché complicarmi la vita anche per scegliere le vacanze?». E così preferisci la pensione completa nell’albergo dove vai ogni estate da quando avevi 5 anni….niente problemi, solo puro ozio! Ma non è routine anche questa?

Profilo c: il colore di moda quest’anno è il rosa? Allora tu ti vesti di nero. Odi le mode e le convenzioni, e il solo pensiero di trascorrere due settimane di vacanza in un villaggio all inclusive ti fa sentire come un animale in gabbia. La tua voglia di libertà e di trasgressione si adatta bene alla vacanza on-the-road, o alla vacanza studio a diretto contatto con un’altra cultura…attento però che non si trasformi in una vacanza diversa dal solito per il solo gusto di esserlo!

Profilo d: Ibiza, arrivo!! Nella tua vacanza tutto deve essere all’insegna del divertimento sfrenato, naturalmente dal calar del sole in poi! Gli orari si invertono, si balla fino alle nove del mattino e si dorme fino al pomeriggio…per mare e sole resta poco tempo,ma tanto di notte l’abbronzatura non si vede! Certo il fisico è messo a dura prova, ma a vent’anni si può fare tutto: i problemi iniziano dopo, per i “giovani dentro” con qualche anno in più!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti