Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Medicina estetica: tutte le novità

di
Pubblicato il: 30-10-2012

L'approccio alla bellezza è sempre più soft, come dimostrano le novità lanciate all'ultimo congresso di medicina estetica di Milano. Ne abbiamo selezionate cinque.

Medicina estetica: tutte le novità © Photos.com Sanihelp.it - Dai nuovi fili per il lifting senza bisturi al trattamento di rigenerazione della pelle senza iniezioni: ecco le principali novità selezionate da WiBeauty, la nuova community che vota medici e trattamenti estetici, al congresso internazionale di medicina estetica che si è appena concluso a Milano.

Del tutto riassorbibili perché integralmente costituiti di acido polilattico e acido glicolico, sostanze da sempre utilizzate per la ristrutturazione della pelle, l’ultima versione dei fili Silhouette (chiamati Soft) non richiede tecniche chirurgiche ma rende il trattamento, che si effettua in meno di mezz’ora con una semplice anestesia locale, poco più traumatico di un filler. L’effetto di risalita dell’ovale del viso è immediato e dura circa 2 anni. Un vero lifting da pausa pranzo, indicato se i cedimenti cutanei non sono eccessivi.

La novità del nuovo biorivitalizzante (PRX-T ) è che non deve essere iniettato per far penetrare ialuronico e vitamine, ma si usa come un peeling. Utilizza acido tricloacetico, ben conosciuto in medicina estetica per la sua efficacia, ma da sempre considerato un trattamento strong per la forte desquamazione che provoca. Nel nuovo biorivitalizzante il TCA è modificato per provocare un’esfoliazione minima, ma con un marcato potenziamento della sua funzione di rivitalizzazione cutanea.

Da segnalare anche un nuovo filler di acido ialuronico adatto a tutti i tipi di pelle, realizzato con attenzione per integrarsi al meglio nei tessuti, indicato anche per le donne più giovani, per l’invecchiamento lieve-moderato, per le zone dove la pelle è più sottile. Si chiama Emervel e si avvale di una nuova tecnologia capace di mantenere bilanciato l’equilibrio tra la forza e la morbidezza del gel in tutte e 5 le sue versioni, dalla più fluida, per micro rughe e rughe superficiali, alla più consistente, per le rughe profonde e il rimodellamento del viso.

Il nuovo dispositivo per il ringiovanimento del viso con la tecnica del needling è una speciale penna (Dermapen) che monta microaghi multipli che perforano la pelle verticalmente. La penna fa vibrare i microaghi regolandone la capacità di penetrazione. Il trattamento, che serve a stimolare la produzione naturale di collagene ed elastina per il ringiovanimento della pelle e l’attenuazione delle rughe, è sicuro (la penetrazione verticale degli aghi è più precisa e non slabbra la cute) e quasi del tutto indolore (si avverte solo un modesto pizzicore).

Sono quasi 5 milioni l’anno le persone che in Italia si procurano una cicatrice, anche solo per un trattamento estetico, un piercing o un tatuaggio. Kelo-Cote, il nuovo silicone in crema o in gel, ne rende praticissima l’applicazione anche sul viso (è trasparente) o sulle articolazioni, impedendo la formazione di inestetiche cicatrici ipertrofiche o cheloidi. Si compra in farmacia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Articolo uscito su www.wibeauty.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti