Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Basta buche in spiaggia!

di
Pubblicato il: 15-06-2004

Trovare l'anima gemella sulla spiaggia è il sogno di tanti, ma per riuscirci ci vuole l'approccio giusto.

Sanihelp.it - Secondo recenti studi, gli uomini che fanno sesso con partner diverse sono più soggetti al rischio di tumore della prostata.
Anche la salute sembra insomma premiare chi preferisce la coppia stabile e fedele.

Se siete ancora single e la vostra salute vi sta a cuore, non c’è momento migliore dell’estate per cercare una compagna di vita.
Eppure uno dei luoghi comuni degli ultimi anni sostiene che trovare l’anima gemella sulla spiaggia non è più facile come una volta .
Sarà vero?

Certo la concorrenza è spietata e cadere in errore è facile, ma almeno le basi per condurre a buon fine un approccio da spiaggia dovrebbero essere conosciute da tutti.
L’abbigliamento è fondamentale: sì a pantaloncini, magliette e camicie leggere, no a slippini e sandali alla tedesca (c’è bisogno di dirlo?). Anche l’occhiale scuro fa moda, ma non deve nascondere lo sguardo. Premesso poi che il luogo di abbordaggio migliore resta il bar della spiaggia, lontano da bambini e schiamazzi, il primo errore da evitare assolutamente è l’atteggiamento da marpione.

Una donna sa perfettamente cosa intendo, ma la traduzione per l’universo maschile è: niente commentini, sguardi a raggi X e frasi stupide stile "complimenti alla mamma».
Anche scegliere il target giusto su cui puntare è importante: se avete 40 anni e non siete Gorge Clooney, evitate le diciottenni che potrebbero darvi del lei.

Una volta individuata la preda, l’approccio deve essere semplice e diretto ma non esagerato…spesso un sorriso è meglio di molte frasi ad effetto!

Essere se stessi non è un detto banale ma un giusto punto di partenza, ma anche qui meglio non mettere troppa enfasi sui propri tratti.
Il vostro punto di forza è la simpatia? Ben venga la battuta giusta al momento giusto, ma evitate gli show da cabaret.
E se invece il vostro è uno stile da bel tenebroso? Di solito è l’atteggiamento migliore per incuriosire una donna, a patto di non sembrare un agente dell’Fbi in missione.

Non scoraggiatevi, non è difficile come sembra…se avete conquistato la sua attenzione siete già a buon punto. Ora l’importante è saper intavolare una discussione piacevole.
Bandite le riflessioni filosofiche, meglio scegliere argomenti semplici come musica, hobby o sport, che vi permettono di capire qualcosa di lei senza troppe difficoltà.
Cercare punti in comune va benissimo, ma ogni tanto è meglio dissentire, mostrarsi convinti delle proprie idee e intavolare una discussione. E ascoltare, ascoltare…chissà, forse ogni tanto parliamo un po’ troppo!

Insomma avete capito, bisogna essere originali ma non complicati, semplici ma non noiosi…facile no? A questo punto però se lei è ancora lì probabilmente è interessata, e per averne conferma c’è un piccolo trucco: ogni tanto chiedetele se ha da fare o se la state trattenendo troppo. Oltre a essere una dimostrazione di rispetto e di sicurezza, vi aiuterà a nascondere l’eventuale ansia di concludere.

Ah, un’ultima cosa: mai chiedere se c’è un fidanzato, e se ormai l’avete fatto e vi ha risposto di sì, niente frase «tanto io non sono geloso», pena l’annegamento.

L’ultima fase dell’approccio, la più importante, è quella che deve portare all’appuntamento, o almeno al numero di telefono.
Qui purtroppo non ci sono consigli precisi, e a pensarci bene non è poi così facile in questo momento essere il predatore. Comunque cercate di cogliere l’attimo senza paura di fare brutte figure, e nel caso sdrammatizzate.

Non per par condicio ma per onore di cronaca devo concludere con una considerazione a favore degli uomini: anche le donne non sono immuni da figuracce e atteggiamenti ridicoli, ma l’autoironia spesso manca.
E allora, meglio una risata che una gattamorta!



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti