Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Grafologia

La presenza di interessi e ideali

di
Pubblicato il: 30-10-2012

Analizzando i segni grafologici degli allunghi inferiori e superiori è possibile risalire agli interessi e agli ideali di una persona. Vediamo come si interpretano.

Sanihelp.it - In primo luogo occorre distinguere tra allunghi superiori e inferiori, ci aiuta Andrea Cattaneo, consulente grafologo e consulente tecnico giudiziario.

Allunghi superiori: sono le aste delle lettere b, d, f, h, l, t. Sono simbolicamente legati agli interessi di origine intellettuale: spirituali, morali, etici, religiosi, mistici, politici. Gli allunghi superiori permettono di capire anche come funziona il nostro Super-Io, il rapporto con le norme e i divieti, il grado di moralità.

Allunghi inferiori: sono rappresentati dalle aste delle lettere f, g,j, y, p, q. Sono legati agli interessi di origine materiale: sport, lavoro, hobbies, cibo, sonno, sesso, etc. Gli allunghi inferiori permettono di capire il funzionamento delle spinte materiali, il nostro Es, cioè la parte istintiva, legata alla concretezza e al desiderio di realizzazione immediata della stessa.

Gli allunghi possono presentarsi molto estesi, equilibrati oppure corti, per misurarli è sufficiente considerare come unità di misura un occhiello medio della propria grafia e valutare quante volte esso si colloca nella lunghezza dell’allungo. Se ci stanno circa due occhielli l’allungo è equilibrato, se ci sta meno di un occhiello e mezzo è corto se ce ne stanno più di due è esteso.



Allunghi superiori
Estesi: si tratta di persone con interessi spirituali e intellettivi, amano riflettere, programmare, informarsi, leggere, dedicarsi alla musica o a tutto ciò che a a che fare con il misticismo o la spiritualità. Il Super Io è molto presente e condiziona con regole, schemi, idee, moralismi e potrebbe creare una certa rigidità nei rapporti.
Equilibrati: la persona spazia il proprio campo di interesse orientandosi agli interessi intellettivi, d’informazione e attualità. Il Super-Io collabora positivamente alla costruzione della personalità, apportando la capacità di rispettare regole e divieti e di porsi dei limiti quando necessario.
Corti: la personalità non ama spaziare in ambiti di riflessione e di ordine intellettivo, religioso, politico. Il Super-Io non ha molta forza, occorre uno sforzo per porsi dei limiti e crearsi delle regole, la personalità è sottoposta al desiderio del tutto e subito.

Allunghi inferiori
Estesi: persone impulsive, immediate e concrete, che desiderano agire e ottenere risultati pratici andando in fondo alle cose fino alla risoluzione. L’Es prende il sopravvento portando dinamismo, curiosità, scarsa capacità di reggere attese e frustrazioni e imprimendo un certo grado di irrequietezza. Interessi prevalentemente concreti e materiali.
Equilibrati: l’Io vive con equilibrio e senza eccessi la sfera legata alla materialità e agli istinti, si tratta di persone portate ad agire considerando il momento più propizio e favorevole.
Corti: la personalità si caratterizza per comportamenti ridotti nell'azione e nell’espansione verso la sfera materiale e impulsiva della vita, la staticità è la caratteristica predominante.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.grafologiaca.altervista.org

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti