Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori

Per Sharon Osbourne mastectomia preventiva

di
Pubblicato il: 06-11-2012

La moglie di Ozzie Osbourne ha scoperto di essere ad alto rischio di sviluppare un tumore al seno. Per questo ha scelto di sottoporsi alla chirurgia preventiva su entrambi i seni.

Per Sharon Osbourne mastectomia preventiva © Photos.com Sanihelp.it - Nota per essere la moglie della rockstar Ozzie Osbourne, leader della storico gruppo dei Black Sabbath, e per essere un personaggio della tv britannica, tra l’altro anche ex giudice del talent X-Factor, Sharon Osbourne fa ora parlare di sé per la propria vita privata. Nulla a che vedere con la celeberrima famiglia, già data in pasto ai media attraverso il noto reality The Osbournes, questa volta si tratta di questioni di salute personale: si è infatti sottoposta a una doppia mastectomia, cioè la rimozione delle mammelle e la sostituzione con due protesi.

Questo intervento chirurgico si rende necessario quando ci si trova a combattere con un cancro al seno, per asportare il tessuto tumorale, ma nel caso della signora Osbourne il tumore non c’era. Non ancora almeno. Ella, infatti, ha preferito sottoporsi all’operazione a scopo preventivo, cioè per ridurre al minimo il rischio di lottare contro la neoplasia.

Una scelta, quella della donna, motivata dalla scoperta di essere portatrice di un gene che aumenta dal 45 al 65% la possibilità di sviluppare la malattia entro i 70 anni. Sharon, che di anni ne ha 60, ha preferito prevenire che curare: « Ho vissuto sotto una nuvola nera per anni non potevo permettere che succedesse ancora» ha confessato la produttrice discografica. La signora Osbourne, infatti, già dieci anni fa, nel 2002, ha affrontato e sconfitto un tumore, allora localizzato al colon. Un’esperienza che l’ha portata poi a creare nel 2004, una propria fondazione, la Sharon Osbourne Colon Cancer Foundation.

E forte proprio di quella vicenda, si è recentemente sottoposta all’intervento di mastectomia, durato ben 13 ore. Lei, che di ore in sala operatoria ne ha accumulate parecchie anche per quasi mezzo milione di euro in ritocchi estetici, non ha dubbi su quanto sia valsa la pena affidarsi al bisturi: «Non potevo vivere sapendo di avere questa spada di Damocle su di me» ha rivelato.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti