Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore intestino: test genetico per la diagnosi

di
Pubblicato il: 07-11-2012
Sanihelp.it - Si deve a un team di studiosi australiani la messa a punto di un test genetico per la diagnosi del tumore all'intestino.

Gli scienziati dell'Ente nazionale di ricerca Csiro, dell'Università Flinders di Adelaide e della ditta medica Clinical Genomics hanno individuato un gruppo di geni in grado di rilevare la presenza di tumori intestinali e anche di significative lesioni precancerose, identificando cambiamenti nel sangue dei pazienti. Sono stati così sviluppati dei biomarcatori di espressione genetica capaci di distinguere le crescite colorettali cancerose e precancerose dalle forme non cancerose.

Le analisi del sangue di quasi trecento persone si sono dimostrate accurate in oltre il 70% dei casi nell'individuare la presenza di tumori. Il test è ora in corso di sperimentazione su tremila pazienti. Il lavoro ha una notevole importanza, come spiega il professor Grame Young del Centro per la Prevenzione e Controllo del Cancro dell'Università Flinders: «Se possiamo sviluppare un test diagnostico che individui la presenza di adenomi precancerosi clinicamente importanti, che vengono poi rimossi durante una colonscopia, sarà possibile prevenire l'insorgenza di cancro intestinale». 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti