Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Artrite reumatoide, depressione e tasso di mortalità

di
Pubblicato il: 12-11-2012
Sanihelp.it - Secondo uno studio presentato al meeting annuale dell’ American College of Rheumatology le persone affette da artrite reumatoide hanno maggiori probabilità delle altre di sviluppare depressione e di morire come conseguenza della loro malattia gravata dalla depressione.

Ricercatori dell’università della California hanno seguito 530 pazienti, età media 60 anni, con artrite reumatoide per 19 anni.
Durante il follow up 63 pazienti sono morti.
Dallo studio è emerso che i pazienti depressi sono morti con una probabilità doppia rispetto a quelli non depressi; gli uomini depressi si sono rivelati due volte più a rischio delle donne depresse di morire; gli uomini depressi si sono rivelati 5 volte più esposti al rischio di morire rispetto alle donne non depresse.

Gli autori dello studio hanno sottolineato quanto sia importante monitorare strettamente i pazienti con artrite reumatoide affetti anche da depressione, poiché la patologia di base può diventare invalidante e la difficoltà nel muoversi può ripercuotersi molto negativamente anche sulla depressione.
Per questo i pazienti con artrite vanno supportati anche da un punto di vista psicologico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti