Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diabete in aumento: colpa degli stili di vita?

di
Pubblicato il: 26-11-2012
Sanihelp.it - I numeri del diabete sono impressionanti: nello scorso 2011 le vittime di questa patologia sono state 4,6 milioni e le stime parlano di un peggioramento con 552 milioni di malati nel 2030. Epidemia che colpisce anche il nostro Paese (ogni anno 27.000 persone muoiono per patologie correlate al diabete) con pesanti ricadute sul Servizio Sanitario Nazionale.
Il diabete di tipo I porta a una progressiva distruzione delle cellule pancreatiche che producono insulina. Questa patologia è la più diffusa tra le malattie croniche pediatriche; il meccanismo che la origina va ricercato in un'anomala reazione del sistema immunitario.

Il diabete di tipo II invece è la forma più comune e si manifesta in genere dopo i 30-40 anni. La causa risiede nell’incapacità delle cellule dell'organismo di rispondere agli stimoli dell'insulina, con conseguente perdita di controllo dei valori della glicemia. Il diabete di tipo II interessa dall'85 al 95% di tutti i casi, circa 242 milioni di persone in tutto il mondo. Potrebbe essere proprio la crescente prevalenza del tipo II ad aumentare il numero complessivo di persone con diabete. Sebbene le cause del diabete di tipo II siano ancora sconosciute, è stato possibile identificare alcuni fattori di rischio: familiarità, sedentarietà, sovrappeso e appartenenza ad alcune etnie. Il sovrappeso sarebbe responsabile di circa il 90% dei casi. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti