Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sars: il virus «sgorga» con le lacrime

di
Pubblicato il: 23-06-2004

Incredibile scoperta dei ricercatori di Singapore: il virus della Sars, la terribile malattia che ha spaventato il mondo intero, si trova anche nelle lacrime. Quindi c'è un altro fattore di rischio contagio da tenere sotto controllo.

Sanihelp.it - Il virus della Sars si nasconde anche nelle lacrime dei malati.

Lo hanno scoperto i ricercatori della National University di Singapore, analizzando nell'aprile del 2003 i dotti lacrimali di 36 pazienti sospetti, otto dei quali successivamente sono stati diagnosticati come casi di Sars.

I medici, si legge sul British Journal of Ophtalmology, hanno trovato tracce del virus nelle lacrime di tre degli otto pazienti.
Una scoperta che suggerisce come il microrganismo possa essere trasmesso anche attraverso le lacrime.

Solo l'anno scorso la polmonite atipica ha contagiato oltre ottomila persone in numerosi Paesi di tutto il mondo, uccidendone 774.
Il team diretto da Seng Chee Loon pensa che, analizzando i dotti lacrimali, si possa trovare un'arma contro il virus.

Tutti e tre i malati risultati «positivi» erano in uno stadio iniziale dell'infezione ed erano stati testati entro nove giorni dai primi sintomi. Gli altri pazienti infetti, invece, erano stati esaminati più tardi.
Dunque la Sars potrebbe essere presente nelle lacrime solo nella prima fase della malattia.

I medici di Singapore ora continueranno le loro ricerche in questa direzione, «perché il pericolo di una futura epidemia resta presente».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti