Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Effetto gelo: influenza in aumento?

di
Pubblicato il: 04-12-2012
Sanihelp.it - A causa del freddo previsto nella prossima settimana si stima un aumento di circa il 20% dei casi di influenza, con febbre e dolori muscolari. A prevederlo, Fabrizio Pregliasco, ricercatore del dipartimento di Scienze Biomediche dell'Università di Milano.

Secondo gli ultimi dati della rete di sorveglianza dell'influenza Influnet, coordinata dall'Istituto superiore di Sanità, i casi stimati di sindrome influenzale in Italia, rapportati all'intera popolazione italiana, sono circa 56.000, per un totale di circa 228.000 casi a partire dall'inizio della stagione.

Il virus influenzale «per diffondersi necessita di basse temperature che si protraggono nel tempo. L'arrivo del gelo che sembra caratterizzerà tutta la prossima settimana, rappresenta dunque una svolta, ed è prevedibile che proprio questo freddo prolungato determinerà un aumento dei casi di influenza la prossima settimana stimabile almeno in un +20% rispetto ai giorni scorsi, il che vuol dire che diecimila italiani in più almeno saranno costretti a letto. Anche se il picco dei casi è previsto da Natale in poi, il consiglio, oltre a quello di evitare gli sbalzi termici e adottare stili di vita adeguati, è quello di vaccinarsi».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ansa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti