Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Stipsi: allo studio nuove cure per 4 milioni di italiani

di
Pubblicato il: 18-12-2012
Sanihelp.it - Sta per cominciare un nuovo studio nazionale, promosso dall’Associazione Italiana dei Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO), con l'obiettivo di verificare se la stipsi sia una malattia curabile e quali siano gli strumenti più efficaci.

Sono oltre quattro milioni gli italiani che soffrono di stipsi, con un’incidenza tra le donne doppia rispetto agli uomini. Non si tratta di una vera e propria malattia, ma piuttosto un’alterazione della funzionalità dell’intestino.

Questo disturbo influenza gravemente la vita relazionale, sociale e professionale delle persone incidendo fortemente anche sul piano economico. Si stima, infatti, che attualmente in Italia, per prodotti ad azione lassativa, sia prescritti dal medico sia più frequentemente autoprescritti, si spenda una cifra attorno ai 250 milioni di euro all’anno.

I criteri di Roma definiscono segni e sintomi caratterizzanti questa patologia, suddividendo i malati in portatori di stipsi funzionale e in pazienti con sindrome dell’intestino irritabile a impronta stitica, in cui il dolore addominale alleviato dalla defecazione risulta fattore discriminante.

A questi, nell’esperienza del gastroenterologo, si aggiungono i malati che, pur non soddisfacendo questi criteri, si rivolgono al medico lamentando questo disturbo (stipsi autopercepita) e coloro che, giunti per altre ragioni allo specialista, quasi casualmente riferiscono sintomi da considerare tipici della stipsi. Sulla base dei criteri di Roma, prevalentemente in ambito anglosassone, sono state elaborate delle linee guida per la diagnosi e il trattamento della stipsi.

Il lavoro intende verificare l’applicazione delle linee guida internazionali e l’esistenza di uno scostamento tra queste e la pratica clinica. I risultati permetteranno di migliorare l’efficacia degli interventi diagnostici e terapeutici, consentendo anche una migliore utilizzazione delle risorse disponibili. Saranno invitati a partecipare allo studio gastroenterologi e malati su tutto il territorio italiano.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Corso nazionale AIGO 2012: dalla fisiopatologia alla pratica clinica (Pisa, 29 novembre - 1 dicembre 2012)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti