Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ridurre il sale per contrastare l'obesità infantile

di
Pubblicato il: 11-12-2012
Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso la Deakin University e pubblicato sulla rivista Pediatrics maggiore è il consumo di sale da parte di bambini e adolescenti, maggiore è la probabilità che siano obesi poiché se consumano cibi particolarmente salati saranno portati a scegliere, con maggiore probabilità, bevande zuccherate o gassate.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito circa 4200 ragazzi di età compresa fra i 2 e i 16 anni scoprendo che maggiore era il loro consumo di sale giornaliero maggiore era anche il consumo di bevande zuccherini, sport ed energy drink.
Dallo studio è anche emerso che i bambini che consumano almeno una porzione di una bevanda zuccherata al giorno hanno il 26% di probabilità in più di essere obesi.

Secondo gli studiosi chi mostra una particolare predilezione per gli snack salati molto spesso ha anche dei comportamenti alimentari poco corretti e preferisce esaltare il sapore degli snack salati con bevande dolci


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD Health News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti