Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sesto comandamento: evita le sostanze cancerogene

di
Pubblicato il: 23-06-2004

I tumori causati dalla presenza di sostanze cancerogene nell'ambiente sono ormai il 4% del totale, e richiedono uno sforzo comune. Soprattutto sul posto di lavoro, è fondamentale stabilire natura e tempi dell'esposizione pericolosa.

Sanihelp.it - Questo messaggio coinvolge tre categorie di persone: i legislatori e gli educatori che devono diffondere informazioni, i dirigenti e i medici del lavoro che devono proteggere la salute di terzi, e infine i cittadini stessi che devono fare attenzione alla presenza di sostanze inquinanti cancerogene, soprattutto nell'ambiente di lavoro.

Solo unendo gli sforzi, infatti, è possibile raggiungere l’obiettivo di ridurre la frequenza del cancro dovuto alle sostanze ambientali cancerogene.
Ma quali sono queste sostanze? L’ultima monografia IARC sulla valutazione dei rischi cancerogeni per l'uomo elenca come appartenenti alla categoria delle sostanze ambientali cancerogene 775 agenti valutati, 36 agenti singoli o gruppi di agenti, 11 miscele di agenti e 13 situazioni di esposizione (tutte sul lavoro).

I cancri attribuibili all’ambiente di lavoro, o all’ambiente in generale, sono oggi il 4% del totale, con sensibili variazioni di quantità a seconda dell’area geografica.

È indispensabile che per ogni attività che può presentare un rischio di esposizione vengano determinati la natura, il grado e la durata dell'esposizione stessa: in questo modo si possono individuare i provvedimenti da adottare per prevenire o ridurre l'esposizione.

La soluzione per ora più diffusa, anche se non del tutto soddisfacente, è quella di stabilire dei limiti quantitativi di esposizione, in modo da portarli a livelli socialmente accettabili dalle parti che partecipano alla discussione.

Trovare un equilibrio tra la fattibilità tecnica e i costi umani ed economici dei vari gradi di controllo non è facile, ma affrontare il problema è indispensabile, perché tutte le ricerche svolte in merito hanno dimostrato che limitando l'esposizione alle sostanze cancerogene negli ambienti di lavoro si ottiene una riduzione della frequenza del cancro.

Attenersi scrupolosamente al sesto comandamento per la prevenzione dei tumori è un dovere di tutti: RISPETTA LE ISTRUZIONI DI IGIENE E DI SICUREZZA PER LE SOSTANZE CANCEROGENE.

Torna all'indice dei dieci comandamenti


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Codice Europeo contro il cancro

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti