Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Chi ama i videogiochi è solitario? Non necessariamente

di
Pubblicato il: 21-12-2012
Sanihelp.it - Chi gioca ai videogiochi non è necessariamente una persona solitaria, tutto dipende da come si imposta il proprio rapporto con i giochi: è questa la tesi sostenuta da uno studio condotto presso la Penn State University e pubblicato sulla rivista Society and Leisure.

Secondo lo studio chi gioca ai videogiochi perchè lo trova un modo per rafforzare i propri legami sociali non è affatto solitario, ma anzi sfrutta i videogiochi come  mezzo per allacciare relazioni sociali.
Chi invece ama il gioco in maniera fine a se stessa tende ad isolarsi.

Gli autori della ricerca sono arrivati a queste conclusioni dopo aver invitato 175 clienti di una sala giochi a compilare un questionario: 166 hanno accettato.
I ricercatori hanno così potuto evidenziare che quelli che organizzano la loro vita attorno ai giochi sono quelli per cui il gioco diventa una vera e propria dipendenza che li porta anche ad investire malissimo il proprio denaro; chi invece vive il videogioco come un momento di aggregazione con gli altri non solo non si isola, ma anzia tende a rafforzare attraverso questo mezzo i propri rapporti sociali.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti