Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I neonati? Sanno distinguere fra le lingue straniere

di
Pubblicato il: 02-01-2013
Sanihelp.it - I neonati sono fortemente predisposti all’apprendimento e già da appena nati sono in grado di distinguere fra le parole dette nella loro lingua madre e quella straniera: lo sostiene uno studio che sarà presto pubblicato sulla rivista Acta Pediatrica.

Secondo lo studio già alla 30.ma settimana di gestazione vengono sviluppati dei meccanismi sensoriali che predispongono il feto alla comprensione delle parole e dei suoni e nelle ultime 10 settimane di gestazione il feto capisce quando sta parlando la sua mamma e qual è la sua lingua.
Per questo motivo già poche ore dopo il parto il neonato è in grado di capire se chi gli sta intorno parla nella stessa lingua della sua mamma o in altra lingua straniera.

Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno selezionato 40 neonati nati a Tacoma o Stoccolma e hanno collegato il loto succhiotto ad un computer: i neonati quando sentivano discorsi fatti nella lingua originale della loro mamma succhiavano il ciuccio più intensamente, erano cioè attenti.
Quando intorno a loro si parlava una lingua straniera succhiavano poco o affatto erano cioè disattenti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti