Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il cocktail più gettonato ai party? Il succo di frutta

di
Pubblicato il: 16-01-2013
Sanihelp.it - Interrogati prima delle feste natalizie, gli italiani hanno promesso di fare brindisi più salutari. Infatti, il 36% dichiara di bere una bibita rinfrescante o un succo di frutta come prima bevanda, appena arriva a una festa.

Questo e altri dati sono i risultati di una ricerca promossa da trnd Italia, società di marketing specializzata nelle strategie di passaparola, che ha chiesto a oltre 78.000 persone di raccontare le proprie abitudini alimentari. Il popolo del Belpaese risulta sempre più alla ricerca del benessere: quasi la totalità (90%) dichiara di stare attento a un’alimentazione sana e corretta.

L’85% degli intervistati dichiara di essere ferrato in campo nutrizionale. Pensa a stare in forma - quasi l’80% dichiara di tenerci alla linea e di essere molto interessato al tema diete - ma soprattutto alla salute: il 45% afferma di consumare alimenti con poche calorie o comunque a basso contenuto di colesterolo, il 24% di mangiare cibi senza additivi e il 10% ci tiene che si tratti di cibo biologico.

La metà degli italiani (48%) dichiara di mangiare frutta tutti i giorni, il 41% di mangiarla spesso. Anche per quanto riguarda la verdura il 40% afferma di consumarla quotidianamente. Un modo più semplice per assumere vitamine escogitato dal 76% degli italiani: bere succhi di frutta. Il caffè resta un piacere quotidiano irrinunciabile per il 70% degli italiani.

Cucinare in casa o mangiare fuori? Il 70% cena al ristorante almeno una volta al mese, mentre il 44% ci va per pranzo. Per chi poi non vuole rinunciare al comfort di stare a casa, ma non ha voglia di prodigarsi in cucina, esiste un valido compromesso: ordinare cibo take-away.

Una curiosità: la pizza surgelata. Quasi il 40% della popolazione ammette di mangiarla almeno una volta al mese. Tuttavia, si sta attenti a cosa si mette in tavola, senza badare al costo: il 46% degli intervistati spende dai 2 ai 3 euro per una pizza surgelata.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Comunicato stampa trnd Italia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti