Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Scoperto legame tra BMI e sopravvivenza

di
Pubblicato il: 11-01-2013
Sanihelp.it - Un buon indice di massa corporea (BMI) e l’abitudine a una regolare attività fisica raddoppiano le possibilità di sopravvivenza in caso di tumore all’endometrio. A sostenerlo, uno studio dell'Università di Yale pubblicato dal Journal of the National Cancer Institute.

I ricercatori hanno correlato l’indice di massa corporea, l’attività fisica e la sopravvivenza a cinque e dieci anni in 1.500 donne con tumore all’endometrio. Le pazienti con un BMI tra 25 e 29,9 avevano una probabilità maggiore del 79% di morire entro cinque anni, rispetto alle donne con un indice di massa corporea tra 18,5 e 24,9, considerato normale. La percentuale sale all'84% per indici di massa tra 30 e 34,9 e al 135% al di sopra di questo valore. «Abbiamo anche scoperto che indipendentemente dall'indice di massa corporea le donne che fanno attività fisica per più di sette ore alla settimana hanno una mortalità ridotta del 36%».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti