Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le persone ottimiste possono vantare più antiossidanti

di
Pubblicato il: 18-01-2013
Sanihelp.it - La maggior parte degli studi scientifici fin'ora disponibili si sono concentrati principalmente su come determinati nutrienti possono influenzare la depressione o l'ansia, ma nelle persone ottimiste i nutrienti assunti con la dieta come si comportano e cosa fanno?

Ha cercato di rispondere proprio a questo quesito uno studio condotto presso l'università di Harvard e pubblicato sulla rivista Psychosomatic Medicine.
Gli autori della ricerca sono andati a valutare i livelli degli antiossidanti (ovvero di quelle molecole che combattono i radicali liberi responsabili di invecchiamento e della genesi di alcuni patologie) in persone ottimiste ovvero capaci di guardare con fiducia al futuro.
I ricercatori hanno seguito 982 persone, uomini e donne , di mezza età seguite fra il 1994 e il 2005; di queste persone è stato valutato l’ottimismo e le concentrazioni di 9 diverse sostanze antiossidanti.

Si è visto che le persone ottimiste potevano vantare su livelli più elevati di beta-carotene e vitamina E: molto probabilmente le persone che accettano con serenità il futuro hanno un’alimentazione più equilibrata che consente loro di assumere macro e micronutrienti ricchi di preziosi antiossidanti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Medscape Medical News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti