Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La riuscita di un rapporto? Dipende anche da quanto si dorme

di
Pubblicato il: 21-01-2013
Sanihelp.it - Far funzionare un rapporto non è affatto semplice, ora uno studio condotto presso l’università della California e presentato al 19.mo meeting annuale della Society for Personality and Social Psychologists fa scoprire che anche la carenza di sonno all’interno di una coppia può essere causa di non pochi problemi.

Se all’interno di una coppia uno dei due partner dorme poco, per i più disparati motivi, vi è una ripercussione negativa sull’area cerebrale deputata al senso di gratitudine: succede quindi, che il partner che non ha dormito è troppo stanco per ringraziare l'altra metà e finisce per dare per scontato  tutto quello che fa.
L’esperienza insegna che non c’è nulla di più mortificante di un compagno incapace di dire grazie e incapace di apprezzare i piccoli e grandi gesti che si fanno, a costo a volte di grandi sacrifici, per renderlo felice.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito 60 coppie di età compresa fra i 18 e i 56 anni: entrambi i partner di tutte le coppie si sono impegnati a tenere un diario sui loro modelli di sonno scoprendo appunto che chi dorme male, fa una difficoltà incredibile ad accorgersi dei gesti del compagno e a ringraziarlo per questo.
Perché la coppia funzioni, quindi, è bene dormito un numero adeguato di ore per notte, non bisogna mai dare niente per scontato e bisogna ringraziare sempre!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti