Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Qualche minuto in più a tavola contro l'obesità

di
Pubblicato il: 25-01-2013
Sanihelp.it - Da più parti si sottolinea come il peggioramento delle condizioni economiche e la mancanza di soldi danneggiano la qualità dei pasti, poiché quando non si hanno soldi si comprano cibi di cattiva qualità e spesso ipercalorici.

Uno studio condotto presso l'università dell'Illinois, però, ha sottolineato come i bambini di famiglie povere che passano almeno 20 minuti a cena con il resto della famiglia hanno meno probabilità di sviluppare obesità rispetto ai bambini di famiglie nelle stesse condizioni socio economiche che però non restano a tavola neppure 15 minuti.
Si è visto che il tasso di obesità fra i bambini è più elevato in situazioni di povertà, quando in famiglia c'è un solo genitore, se il grado di istruzione dei genitori è basso, se la famiglia accede con difficoltà a cibi sani.

A parità di queste condizioni, però, i bambini che passano più tempo al tavolo con i genitori,  che comprendono quanti sforzi sono stati fatti per portare il cibo in tavola hanno un tasso di obesità inferiore: secondo i ricercatori per l'obesità incidono più i cattivi stili di vita che le precarie condizioni economiche


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti