Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un genitore non è un controllore...

di
Pubblicato il: 15-02-2013
Sanihelp.it - Uno studio recentemente pubblicato sulla versione online della rivista Springer's Journal of Child and Family Studies sottolinea come gli studenti del college che hanno genitori troppo protettivi e che li controllano eccessivamente sono più ansiosi, depressi e meno soddisfatti della loro vita rispetto ai ragazzi con genitori che si interessano della loro vita, ma che non si comportano come dei controllori.

Gli autori dello studio hanno interpellato 297 studenti di college di età compresa fra i 18 e i 23 anni e hanno chiesto loro di rispondere ad un questionario online sull'atteggiamento dei propri genitori nei loro confronti, di quanto si sentissero autonomi e di dare un giudizio sulla loro vita di relazione.
Ne è emerso che se i genitori sono troppo autoritari e possessivi, abituati a controllare e a prendere decisioni al posto dei figli stessi i ragazzi appaiono insicuri, evidenziano scarsa autonomia e difficoltà nell’instaurare relazioni sociali.

I genitori, quindi, dovrebbero essere presenti nella vita dei figli, ma non devono opprimerli, devono interessarsi a loro, ascoltarli, ma non possono vivere la vita dei loro figli



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti