Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La buona alimentazione contro la demenza

di
Pubblicato il: 28-02-2013
Sanihelp.it - In uno studio recentemente pubblicato sulla versione online della rivista Journal of Advanced Nursing si evidenzia come intervenire sui pazienti affetti da demenza con metodi che li aiutano a coltivare buone abitudini alimentari li può aiutare in una migliore mobilità e può ridurre i loro sintomi depressivi.

Secondo gli autori dello studio i medici che seguono pazienti con demenza che si alimentano male dovrebbero cercare di intervenire sulle loro abitudini alimentari per vederne migliorare l’indice di massa corporea (IMC) e i sintomi di depressione.

I ricercatori sono arrivati a queste conclusioni dopo aver sottoposto alcuni pazienti affetti da demenza a metodi combinati per aiutarli nel ricordare le buone abitudini alimentari: hanno utilizzato più metodiche combinate fra loro per vedere a quali i pazienti rispondessero meglio; i risultati incoraggianti della ricerca fanno concludere che questi approcci comportamentali possono davvero migliorare la qualità di vita di questi pazienti.
FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti