Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La pelle cadente preoccupa più delle rughe

di
Pubblicato il: 13-03-2013
Sanihelp.it - Molte donne non conoscono le cause dell’invecchiamento del viso e i trattamenti più efficaci per contrastarle. Sono i risultati dell’indagine Lifting the Lid, condotta a gennaio 2012 da Allergan Medical Aesthetics su 4.000 tra uomini e donne in Spagna, Italia, Germania, Francia e nel Regno Unito.

Il rilassamento cutaneo, le guance cadenti e le borse sotto gli occhi sono stati segnalati come le tre principali preoccupazioni legate all’invecchiamento, ma solo un quarto delle donne ammette la propria preoccupazione per la causa principale alla base di tali cambiamenti: la perdita di volume del viso.

Curiosamente, rughe, zampe di gallina e linee del sorriso non sono percepiti come cambiamenti problematici quanto, piuttosto, come parte del naturale processo di invecchiamento. Meno della metà delle intervistate (42%) ha identificato correttamente la causa principale di perdita di volume nella riduzione del livello di adipe sotto la superficie del viso.

Il 32% delle donne pensa che il rilassamento cutaneo che sia principalmente causato da una riduzione di collagene. Il 19% ritiene che sia causato da cambiamenti nella
struttura muscolare. Il 12% ne attribuisce la responsabilità ai ridotti livelli di idratazione della pelle.

In generale le donne ritengono che gli approcci non chirurgici siano i più efficaci nel trattamento della perdita di volume del viso. Il 89% pensa che uno stile di vita sano sia efficace nella prevenzione della perdita di volume del viso. Più della metà ritiene i trattamenti iniettabili volumizzanti l’opzione meno efficace rispetto a una dieta o a una crema. 

Il sondaggio ha anche mostrato che le europee non sono a conoscenza delle condizioni di sicurezza ed efficacia dei trattamenti volumizzanti iniettabili. Al di là di considerazioni sul costo, più della metà degli intervistati è preoccupata per gli effetti collaterali del trattamento e i cambiamenti permanenti al viso. Dolore o fastidio preoccupano circa il 28% delle donne.

È stato inoltre sottolineato l’impatto negativo di alcune celebrità: oltre un quarto delle donne intervistate ha dichiarato di sentirsi scoraggiata dall’uso di trattamenti
volumizzanti iniettabili a causa di immagini di celebrità eccessivamente gonfiate.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Report della ricerca Lifting The Lid/Allergan Medical Aesthetic

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti